Parco dei Bagni – giro ad anello

2019-09-05T19:06:15+01:0005.09.2019|

Parco dei Bagni – giro ad anello

Lunghezza totale dell’escursione:  2850 metri

Dislivello totale in salita: 99 metri

Tempo indicativo dell’escursione: 1 ora e 30 minuti

Difficoltà: escursionistica (3 su 10)

Stagione consigliata: tutto l’anno

Percorso adatto anche in giorni di pioggia:  si

Caratteristiche generali dell’ambiente: bosco di larice e pino mugo con sottobosco ricco di erica

Presenza di acqua\fontane lungo il percorso: si – acqua termale presso la fonte Pliniana

Percorso all’interno dei confini del Parco Nazionale dello Stelvio: si

Panchine lungo il percorso: si

Aree picnic lungo il percorso: no

Ristori o rifugi lungo il percorso: si (Bagni Nuovi – Bagni Vecchi)

Percorso ad anello: si

Percorso vai e vieni: no

Percorribile con passeggino: no

Località di partenza dell’escursione: Bagni Nuovi

Coordinate del punto di partenza: 46°29’07.92” N – 10°21’43.85” E  —-   UTM:  32T 604550  –  5148893

Descrizione dell’itinerario passeggiata al Parco dei Bagni

Il parco dei Bagni è il luogo ideale per chi va in cerca di tranquillità e benessere. Il comodo sentiero, gli affascinanti giochi di luce e ombre del rilassante bosco di larice, le fonti termali, la storia millenaria dei Bagni Vecchi e della chiesetta di San Martino, la pace e la serenità del luogo. Questi sono solo piccoli spunti per una escursione decisamente salutare.

L’escursione, mediamente facile e con limitato dislivello, è adatta quasi a tutti. L’unico punto nel quale occorre prestare attenzione è lungo il sentiero di salita tra la fonte Pliniana e i Bagni Vecchi.

Partendo dai Bagni Nuovi si seguono le indicazioni per la Fonte Pliniana (clicca qui per scheda). Raggiunta la fonte Pliniana si ritorna sui propri passi per circa 100 metri per poi proseguire sul sentiero in salita che si incontra sulla sinistra. Il sentiero porta in breve alla fonte termale di San Carlo. Dalla fonte di San Carlo si continua in salita in direzione dei Bagni Vecchi. Raggiunto il piazzale dei Bagni Vecchi si segue la carrabile (chiusa al traffico) che scende sulla destra in direzione Bagni Nuovi. La strada dopo poche decine di metri si fa sterrata e con dolce e piacevole discesa riporta al punto di partenza.

Dall’autunno alla primavera inoltrata è possibile incontrare sul percorso uno degli animali protetti del Parco Nazionale dello Stelvio: lo stambecco. (video di Eraldo Meraldi)

Punti di interesse storico-culturale sul percorso:

Le fonti termali – I Bagni Nuovi – I Bagni Vecchi – La chiesetta di San Martino – Il laghetto a S

Escursioni correlate: Passeggiata della Fonte Pliniana

Buona escursione nel parco dei Bagni

Stefano e tutto lo staff di Albergo Adele

Scarica la scheda dell’escursione: Passeggiata al Parco dei Bagni – giro ad anello
Scopri tutte le escursioni a Bormio sul Blog di Albergo Adele

Il contenuto di questa pagina (testo, elementi grafici, immagini, ecc.) è di esclusiva proprietà di Stefano Bedognè e Albergo Adele, è protetto dalle leggi italiane e internazionali in materia di copyright. È consentita solo ed esclusivamente la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, parziale o totale, solo dopo esplicita richiesta; in tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito internet www.albergoadele.it. Ogni utilizzo differente da quelli previsti (la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modificazione, l’elaborazione in qualunque forma e modo, ecc.) verrà quindi considerata abusiva e sarà perseguita a norma di legge.

Le escursioni descritte hanno solamente scopo divulgativo e di promozione del territorio. Ogni escursionista deve valutare in maniera autonoma il proprio personale stato di forma fisica, esperienza  e capacità.  L’escursionista dovrà valutare in maniera autonoma le difficoltà del percorso in base alle proprie condizioni, alle condizioni del sentiero e meteorologiche, compresa la presenza di ghiaccio, neve, frane, colate detritiche o altri eventi. Albergo Adele e Stefano Bedognè non si assumono nessun tipo di responsabilità per eventuali incidenti occorsi agli escursionisti durante le escursioni descritte e nei percorsi indicati. Albergo Adele e Stefano Bedognè suggeriscono sempre l’accompagnamento da parte di una Guida Alpina.