Camminare in un giorno di pioggia, se adeguatamente attrezzati e su percorsi ben segnalati, è possibile praticare in sicurezza l’escursionismo e godere in modo differente delle bellezze della natura sviluppando al massimo tatto, udito e olfatto. La vista, limitata nello scrutare l’orizzonte, è costretta a lasciare spazio agli altri sensi come raramente succede in una limpida giornata di sole. Camminare nel bosco in un giorno di pioggia è un esperienza unica.

Si può camminare in un giorno di pioggia? Riflessione e suggerimenti

Premessa al camminare in un giorno di pioggia

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi. (Marcel Proust)

Abbiamo riflettuto a lungo prima di decidere se fosse il caso di fare questo racconto ma, tuttavia, lo abbiamo ritenuto più che opportuno.

Solitamente nella descrizione dei nostri itinerari diamo particolare rilevanza a ciò che i nostri occhi possono osservare lungo il percorso e, come spesso raccontano le fotografie allegate, proviamo a descrivere con poche parole i grandiosi paesaggi del Bormiese.

Ma cosa succede quando il tempo è inclemente oppure quando, ingannati da un brillante e illusorio raggio di sole, ci ritroviamo fagocitati da una prevista (o non prevista) perturbazione. La forte umidità del terreno, la nuvolosità e la pioggia, possono ridurre anche in maniera drastica la visibilità. Lo stesso, vale per il vento e la temperatura dell’aria.

Queste condizioni, non rare in montagna, non scoraggiano gli escursionisti esperti perché essi sono consapevoli che anche in queste condizioni meteorologiche, se adeguatamente attrezzati e su percorsi ben segnalati, è possibile praticare in sicurezza l’escursionismo e godere in modo differente delle bellezze della natura; sviluppando al massimo il tatto, l’udito e l’olfatto. La vista, limitata nello scrutare l’orizzonte, è costretta a lasciare spazio agli altri sensi come raramente succede in una limpida giornata di sole. Camminare nel bosco in un giorno di pioggia è un esperienza unica. Le condizioni atmosferiche amplificano in maniera esponenziale i profumi di muschi, essenze e vegetazione. I rumori distanti, completamente assorbiti dalle nubi, scompaiono e lasciano spazio a suoni ovattati e apparentemente misteriosi come il raschiare di uno scoiattolo o il volo di un uccello. Immersi nel bosco, in un giorno di pioggia, si può sentire respirare la natura.

Perché il tempo non è né bello né brutto. Il tempo è cosi com’è! Sta a noi saperne godere gli aspetti migliori….

 

In caso di nebbia

In condizioni di forte nebbia, considerata la completa assenza di punti di riferimento, può essere molto pericoloso proseguire oltre la quota boschiva.

Con condizioni di forte nebbia non è raro perdere completamente il senso dello spazio, non riconoscendo nemmeno se si sta camminando in salita o in discesa.

In questi casi è obbligo dell’escursionista modificare i propri piani di giornata e, se necessario, rinunciare alla ambita meta. E’ infatti sempre bene ricordare quanto sia inutile e pericoloso insistere e prendere inutili rischi nel fare oggi quello che in sicurezza si può fare domani.

 

SUGGERIMENTI PER L’ESCURSIONISMO IN GIORNI DI PIOGGIA

Come detto crediamo fermamente che fare escursionismo in un giorno di pioggia non solo sia possibile ma sia anche una piacevole occasione. Per praticare in sicurezza questo tipo di attività suggeriamo alcuni piccoli accorgimenti:

  • Rimanere su tracciati battuti e ben segnalati, possibilmente con copertura telefonica;
  • Non superare la quota del limite boschivo o attraversare lunghi tratti senza evidenti punti di riferimento posti a breve distanza;
  • Utilizzare un paio di scarpe in Gore-tex con una buona suola tacchettata;
  • Utilizzare una giacca/guscio in Gore-tex di buona qualità. Questo indumento ha spesso un prezzo “importante” ma per un escursionista il suo acquisto vale sicuramente la spesa. Il peso ridotto, la buona traspirabilità e la resistenza al vento fanno di questo capo un indumento del quale non riuscirete più a fare a meno.

Scarpe e giacca in Gore-tex manterranno i vostri piedi ed il vostro corpo asciutti per tutta la durata dell’escursione, dandovi modo di apprezzare l’ambiente in armonia e sicurezza.

Buona escursione

da tutto lo staff di Albergo Adele

escursionismo a Bormio – un’ opportunità in più!

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE TUTTE LE SCHEDE DEDICATE ALLA CULTURA A BORMIO PROPOSTE DAL BLOG DI ALBERGO ADELE
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE TUTTE LE ESCURSIONI IN ALTA VALTELLINA PROPOSTE DAL BLOG DI ALBERGO ADELE
VOGLIA DI UNA VACANZA A BORMIO? CLICCA QUI PER VISUALIZZARE OFFERTE E PROMOZIONI DI ALBERGO ADELE
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE I LUOGHI DA VISITARE DURANTE IL TUO SOGGIORNO A BORMIO

COPYRIGHT E NOTE LEGALI – AGG. 09/03/2021

Tutti i contenuti di questa pagina (testi, elementi grafici, immagini, fotografie, video, etc.) sono di esclusiva proprietà di Stefano Bedognè e di Albergo Adele S.a.s. e sono protetti dalle leggi italiane e internazionali in materia di copyright. Pertanto ne è consentita solo ed esclusivamente la consultazione. Sarà concessa la duplicazione, parziale o totale, solo dopo esplicita richiesta e autorizzazione. In tal caso dovrà essere espressamente indicata, sulle copie realizzate, la provenienza della fonte ossia il sito web www.albergoadele.it. Ogni utilizzo differente da quelli previsti (la distribuzione a terzi e/o la pubblicazione a scopo di lucro, la modifica, l’elaborazione in qualunque forma e modo, etc.) verrà quindi considerato abusivo e sarà perseguito a norma di legge.

Le informazioni fornite in questa rubrica, sul sito web e sul blog in generale, sono finalizzate a promuovere le opportunità turistiche e culturali di Bormio e della Valtellina ma non sostituiscono in nessun modo l’accompagnamento di professionisti o la consulenza diretta di questi ultimi.

Le escursioni descritte hanno solamente scopo divulgativo e di promozione del territorio. Ogni escursionista deve valutare in maniera autonoma il proprio personale stato di forma fisica, esperienza  e capacità.  L’escursionista dovrà valutare in maniera autonoma le difficoltà del percorso in base alle proprie condizioni, alle condizioni del sentiero e meteorologiche, compresa la presenza di ghiaccio, neve, frane, colate detritiche o altri eventi. Albergo Adele e Stefano Bedognè non si assumono nessun tipo di responsabilità per eventuali incidenti occorsi agli escursionisti durante le escursioni descritte e nei percorsi indicati. Albergo Adele e Stefano Bedognè suggeriscono sempre l’accompagnamento da parte di una Guida Alpina.