Loading...
Cultura e Musei2018-07-01T17:17:49+00:00

Project Description

VISITA GUIDATA AL CENTRO STORICO

Accompagnati da una guida turistica, è possibile fare una bella passeggiata tra i vicoli del centro storico del paese alla scoperta dei monumenti più famosi e di quelli meno noti scoprendo, oltre al lato artistico e storico, anche quello legato alle tradizioni che si sono tramandate nei secoli.

VISITA GUIDATA ALLE CHIESE

Bormio è un piccolo gioiello artistico grazie ai suoi monumenti e alle sue chiese. Le guide volontarie vi accompagneranno alla scoperta di numerosi edifici sacri, in particolare: Collegiata SS. Gervasio e Protasio, Chiese del S. Crocefisso, S. Spirito, S. Ignazio e Sassello.

MUSEO CIVICO DI BORMIO

Ospitato a Palazzo De Simoni – XVII secolo – il Museo Civico di Bormio raccoglie la memoria collettiva del paese. Fondato nel 1962 e divenuto Civico nel 1968, il Museo occupa 27 sale nelle quali sono esposte collezioni storiche, artistiche ed etnografiche.

Nella sezione artistica si trovano dipinti e pale d’altare, ancone, statue lignee e mobili d’epoca testimonianti l’amore e la passione per l’artigianato ligneo tipico delle valli alpine. Dagli antichi palazzi e chiese del centro storico provengono stacchi di affreschi e reperti lapidei.

La sezione storica propone una collezione di reperti bellici riconducibili alle guerre d’indipendenza e alla prima guerra mondiale combattuta sui monti del bormiese. Interessante anche la sezione di opere sacre, in buona parte acquisite dalle chiese dismesse di Bormio.

La storia contadina, il folkore e la tradizione sono ben rappresentate nella sezione etnografica: antichi oggetti d’uso quotidiano, attrezzi agricoli, vecchi strumenti provenienti dalle botteghe artigiane ci rimandano ad un mondo ormai scomparso. Curiosa la scuderia di carrozze, fra le quali si distingue la diligenza in servizio sino alla prima guerra mondiale lungo la strada dello Stelvio. Non poteva mancare la collezione di vecchi sci e attrezzi usati per il divertimento sulla neve.

MUSEO CARLO DONEGANI

Il Museo Storico “Carlo Donegani”, che si trova a 2758 m.s.l.m. al Passo Stelvio, racconta la storia del passo in tutti i suoi aspetti e da più punti di vista: dalla Grande Guerra, alle scuole di sci, ai ghiacciai e al Parco Nazionale dello Stelvio.

MUSEO MINERALOGICO

L’esposizione del Museo Mineralogico presenta oltre 14.000 cristalli e minerali provenienti principalmente dalle vallate e montagne circostanti ma anche da tutto il mondo. L’enorme numero di reperti presenti ha fatto si che il museo sia divenuto un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati del settore che qui troveranno, oltre a numerose informazioni, anche il calore della passione che il suo ideatore, Edy Romani, ha messo nella realizzazione di questo spazio espositivo unico nel suo genere.

MUSEO VALLIVO VALFURVA

Con un ricco patrimonio storico-etnografico, il Museo Vallivo documenta la storia, la cultura e le tradizioni di una volta. Un viaggio tra gli ambienti domestici e tra le antiche botteghe di una volta, senza dimenticare tutte quelle che sono le attività casalinghe, come la tessitura, o quelle agricole e pastorali, come la mungitura. Di particolare interesse sono sicuramente il mulino per la macinazione della segale, con la sua grande ruota ancora funzionante e gli attrezzi legati alla coltivazione di questo cereale, e il forno a legna, ricostruito secondo la struttura tradizionale.