Cenni storici


VERIFICA DISPONIBILITÀ

storia03L’albergo “Villa Adele” come si chiamava all’epoca, nasce come struttura ricettiva nell’anno 1957, il fabbricato, come evidenzia la fotografia a lato, era molto diverso rispetto all’attuale e aveva a disposizione solamente 14 stanze.
Il contesto socio economico di Bormio era all’epoca essenzialmente differente rispetto all’attuale, con un’economia basata soprattutto sull’agricoltura, l’allevamento e le attività artigianali; si intravedevano appena gli albori di quello che sarebbe stato poi lo sviluppo turistico della zona incentrato essenzialmente sulla stagione invernale, ma con buone presenze anche durante la stagione estiva di amanti della montagna.
L’albergo era gestito all’epoca dai proprietari Adele e Fortunato Mevio che lo hanno condotto fino al 1986.
Attualmente la gestione è affidata alle figlie Silvana e Maria Luisa, che nel solco della tradizione offrono ai clienti un’ospitalità schietta ed amichevole. L’albergo “Villa Adele” come si chiamava all’epoca, nasce come struttura ricettiva nell’anno 1957, il fabbricato, come evidenzia la fotografia a lato, era molto diverso rispetto all’attuale e aveva a disposizione solamente 14 stanze.
Il contesto socio economico di Bormio era all’epoca essenzialmente differente rispetto all’attuale, con un’economia basata soprattutto sull’agricoltura, l’allevamento e le attività artigianali; si intravedevano appena gli albori di quello che sarebbe stato poi lo sviluppo turistico della zona incentrato essenzialmente sulla stagione invernale, ma con buone presenze anche durante la stagione estiva di amanti della montagna.